ELIMINATI DAL TURNO FINALE


STAGIONE ROVINATA DAI BLACK-NOIR

 

Ieri é successo l'mpensabile, l'HC Jonny Lugano eliminato dai play-off per il titolo, dopo la prima partita che aveva visto vincere i nostri ragazzi é successo quello che nessuno si aspettava. In vantaggio 4-1 dopo sette minuti tutto sembrava andare per il meglio, ma i Black-Noir hanno dimostrato che la voglia di vincere e la grinta conta in uno sport di squadra come l'hockey, sono riusciti a riaprire la partita portandosi sul 4-4 con dei bellissimi goal di squadra, da dire che i giocatori del Jonny sembravano aver perso concentrazione e grinta, pattinavano a vuoto con conclusioni troppo facili per l'estremo difensore dei Black. Il Jonny riusciva poi a portarsi sul 5-4, e a questo punto si é messo di mezzo l'arbitro Faccoli, come spesso accase riesce ad innervosire la squadra che prende di mira, e i "ragazzi" del Jonny cadevano nel tranello.... Catalano riceveva 10 minuti disciplinari per aver chiesto all'arbitro se non aveva visto un fallo nettisiimo su un compagno di squadra, poi fioccavano altre penalità che costringevano il Jonny a giocare in tre per un lungo periodo. Alla fine i Black-Noire segnavano e raggiungevano un pareggio meritato per quanto visto sul ghiaccio, parliamo di impegno e grinta. A pochi minuti dal termine, Cereghetti vero mattatore della serata portava in vantaggio la sua squadra con un bel goal, risultato finale 6-5. Dunque una vittoria a testa, e si passava ai rigori, vinti per i padroni di casa 2-1, il Jonny a questo punto era eliminato per il turno finale dei play-off, una grande delusione per tutti, considerando che nelle ultime uscite si era visto un buon gioco e tanta grinta. Ora si giocherà per i play-off degli "esclusi", speriamo di rivedere una squadra grintosa.

03.02.2014 HC JONNY LUGANO