Promossi alle semifinali


PASSAGGIO ALLE SEMIFINALI


 

La sfida di ieri, per non dire la battaglia, contro I Ciapett é stata per la nostra squadra un esempio di come lottare per ogni centimetro di ghiaccio, a inizio partita I nostri giocatori erano sotto di una partita.

Questo significava che errori non erano ammessi se si voleva accedere alle semifinali.

L’incontro iniziava subito bene per l’Hc Jonny Lugano, che andavano in vantaggio per 0-1 dopo due minuti, il gioco era veloce e bello da vedere su entrambi i fronti, a scadenze regolari si passava sul 0-2 e poi 0-3, sembrava che i padroni di casa non avessero la grinta del primo incontro, ma sul 0-3 la partiva prendeva un’altra piega e il gioco diventava rude con molti falli da entrambe le parti, diversi giocatori si innervosivano e i Ciapett iniziavano la loro rimonta, segnando l’1-3 e il 2-3.

Nella ripresa la tattica avversaria era la stessa, mettere molta pressione e continuare con il gioco duro, cosi che il risultato andava sul 3-3, a questo punto la tensione era molto alta, ma pensando sempre a giocare a hockey i nostri ragazzi passavano sul 3-4 che dava una boccata d’ossigeno alla panchina, ma ancora una volta avveniva il pareggio per una svista sul secondo palo di Sieber (4-4), a questo punto lo spauracchio di un’eliminazione dai giochi che contano era dietro l’angolo.

Ma la determinazione e la voglia di vincere da parte di tutti i ragazzi di Sid, avevano la meglio e si passava sul 4-5 e dopo sul 4-6 senza il portiere avversario tra i pali.

 

A questo punto non rimaneva che vincere i rigori, per il Jonny Lugano andava a segno Simone Bernasconi, mentre i Ciapett non superavano mai 1l’estremo difensore Sieber che si riscattava dell’errore durante la partita.

 

Una liberazione per tutti, dopo tanta tensione, bellissimo anche il dopo partita, una bella festa !!! Che ancora una volta dimostra che il gruppo è importantissimo, vogliamo ringraziare per essere arrivati alle semifinali Sid, il nostro allenatore che durante tutta la stagione ha motivato tutti, organizzando gli allenamenti in modo determinato e impeccabile.

Chiaro non si è vinto nulla per ora, ma per la nostra squadra è un anno veramente bello su ogni profilo e questo non può che farci ben sperare per i prossimi incontri contro i forti Savosa Company.

 

Da segnalare il passaggio ai quarti di finale dei Rainbow che anch’essi erano sotto di una partita ma hanno recuperato dimostrando tutta la loro determinazione ed esperienza, ora se la vedranno con i fortissimi Fuegotec.

 

HC JONNY LUGANO

15.02.2016